Basket, Deshaun Thomas e Kevin Pangos all’Olimpia di Milano


L’ex ala del Bayern, turbata dalla Virtus, ha ritrovato l’accordo con i campioni d’Italia. Ufficialmente dopo l’arrivo del trequartista dai Cleveland Cavaliers

Strappato lo scudetto, poco più di un mese fa, dalle canotte della Virtus Bologna, ora Milano sfila all’eterna rivale pure Deshaun Thomas, 30enne ala americana, dean di Eurolega, inseguito nelle ultime settimane dai bolognesi che però non hanno mai affondato del tutto il colpo Dunque è sorpasso, por un giocatore solido e duttile che nell’Olimpia di Ettore Messina andrà a completare la rotazione dei polmoni, ovvero quella delle-forti. Pur avendo en passato ache lavorato nel ruolo di ala piccola, ora stazza, corazza e gioco spalle canestro danno però molto più a suo agio nel ruolo di secondo lungo.

aggiunta

Riduce regala una tappa al Bayern Monaco di Trinchieri e Baiesi (9.9 punti, 3.1 rimbalzi), l’americano firma un 1+1 con il club di Giorgio Armani. Grazie al tempismo del gm Stravropoulos, Messina ha creato un cast che comprende già Melli e Ricci, in attesa di Voigtmann. Insomma, sia deruba che corrobora la nuova copia di pivot formata da Hines-Davies. Dunque un’Olimpia lunga anche nella distribuzione dei pesi massimi, per evitare la mancanza di numeriche dell’anno scorso Dunque all’imprevedibilità del destino, in una stagione che, con l’Europeo di setembre, deventerà oltre misura per alcuni giocatori chiave .

Ecco Pangos

Era ufficialmente dopo l’arrivo di Kevin Pangos, sarà il nuovo trequartista dell’Olympia. Il canadese di passaporto sloveno si è liberato dal Cska Mosca e ha firmato una biennale con i campioni d’Italia. “Sono felice dell’opportunità di giocare con un’organizzazione che vive e potrà presentare la città di Milano – la prima parole di Pangos nella sede del club – . e di aiutare la squadra a vincere il più possibile”. “Crediamo che Pangos – afferma il direttore generale dell’Olympia, Christos Stavropoulos – sia arrivato a Milano nel momento più bello della sua carriera: ha vissuto l’EuroLeague, è un giocatore vincente, è grande e le sue caratteristiche tecniche sono vicine. nel nostro centrocampista. Siamo stati felici di vederlo con noi”.



Source link

Add Comment