US Open 2022 gli outfit


Ultima vendita New York. La grande mela, la città che non dorme mai. Quella con le luci access anche di notte. Quella del crogiolo e Wall Street. Ma anche quella delle nuove tendenze in fatto di moda. Lo Sanno anche le grandi marche di abbigliamento da tennis que hanno fatto sesso indossare ai pappagallo atleti i completi più stravaganti e polemiche proprie durante gli US Open. Come dimenticarsi ad esempio degli short di jeans di Agassi o degli stivali da pantera di Serena. E anche quest’anno i brand non si sono smentiti, a colpi di scelte cromatiche usose e tagli particolari.

Serena Williams Nike

Serena Williams – US Open 2022 (foto: twitter @usopen)

Questo US Open è stato per Serena l’”ultimo ballo”, l’ultimo torneo di rito, davanti al pubblico stesso, quello dell’Arthur Ashe Stadium. E forse non è un caso che per l’occasione, la più giovane e più vincente delle sorelle Williams ha indossato un abito ispirato alla disciplina sportiva que più si avvicina la danza, sul pattinaggio artistico: Va a un tutù, parte superiore attillata e coda lunga. Il colore è Nerone, quello più volte indossato dalla statunitense durante la sua vittoria serali a Flushing Meadows. Ad arricchire (nel vero senso della parola) questo look ci sono le paillette nel vestito, 400 (!!!) diamante nelle scarpe e qualcuno anche nei capelli, lacci delle scarpe placcati in oro. Con questo vestito, Serena non si è offerta volontaria ma mostrerò solo la quantità di zeri nel suo conteggio in banca domani celebrerò la sua straordinaria carriera ed esperienza di vita. Sei veli nella going sono referimento ai 6 US Open vinti, i diamanti nelle scarpe servono a parole “Queen” e “Mama”. Insonne, più che davanti ad un semplice completo di tennis siamo di fronte ad uno statement a tutto tondoche ribadisce come Serena sia un’icona che trascende il mondo del tennis e, forse, persino quello dello sport in generale. (Valerio Vinoli)

Rafael Nadal-Nike

Rafael Nadal – US Open 2022 (foto Twitter @rolandgarros)

Luci e ombre tuo Rafa quest’anno a New York e non solo perché è uscito per mano di Tiafè agli ottavi di finale, ma anche per gli outfit indossati. Promosso infatti a pieni voti il ​​​​​​intera giornata con pantaloni rosso magenta e jersey bianco, scarpe nei pantaloni. Una scelta estiva, elegante che se esposa perfettamente con l’esplosività di Nadal. Bocciato invece l’outfit serale. Possiamo infatti apprezzare la scelta del rosa per fascia e polsini, si indossa il colore “vino” della maglietta e dei pantaloni, triste, inadatto a un campo da tennis. Un colore simile, seppur in tonalità più chiara, era già stato portato a Flushing Meadows da Roger Federer nel 2018quando lui stesso durante una seduta sarà venuto inaspettatamente da John Millman. Apprezziamo, però, sempre ad ogni Slam il tocco di classe sulle scarpe dove Nike, oltre a scrivere il nome di Rafa, affetti gli anni delle sue vittorie a new york: 10, 13, 17 e 19. Vieni a dire, per non dimenticare… (Chiara Gueza)

Collezione Nike

Carlos Alcaraz – US Open 2022 (foto Twitter @atptour)
Aryna Sabalenka – US Open 2022 (foto via Twitter @WTA)

Una collezione grintosa al tempo stesso piuttosto poco emozionante. adeguata accesso rosso di t-shirtAlcaraz de Carlitos ehi, del resto simbolismo del “fuoco” nel campo dello spagnolo, nuovo campione di New York, notte n. 1 del mondo più giovane della storia. Tutavia, tu fasce laterali color vinaccia non si sposano al meglio con il rossoperché mangiare le maniche bianche rende il tutto un po’ banale.

Forse sarebbe da rivedere la scelta degli abbinamenti cromatici, anche per quanto riguarda l’outfit indossato da Aryna Sabalenka, semifinalista degli US Open. La fascia laterale rossa del top altera decisamente l’estetica della canotta – bianca e classica – e del gonnellino – in un bel colore rosa ciclamino e dalle pieghe leggere. (Laura Guidobaldi)

Iga Swiatek – Asics

Iga Swiatek – US Open 2022 (foto Twitter @rolandgarros)

Iga Swiatek vince gli US Open a soli 21 anni, Compiuti lo scorso 31 maggio, e diventa il nuovo volto del tennis femminile dopo una stagione trionfale. Asics nella sua collezione autunnale scegli per lei un leggero color Tiffany, niente di più in linea con New York ammettiamolo, che si esposa perfettamente con il tessuto impalpabile del gonnellino. La canotta fin troppo classica sul davanti, recupera con un gioco di tessuto sulla schiena. L’outfit di Iga insomma ci piace molto e si adatta perfettamente a lei: sobrio, ma incisivo. Forse le scarpe azzurro chiaro non si sposano granché ma è solo un dettaglio. infinito il cappellino è ormai parte integrante di Iga, tanto che senza diventa quasi difficile riconoscerlo. Asics dovrebbe pensare a questo e sbizzarirsi nel design speciale per i propri campioni. (Chiara Gueza)

Casper Ruud – Yonex

Casper Ruud – US Open 2022 (foto Twitter @daviscup)

Casper Ruud, neo-finalista degli US Open, dall’atteggiamento sempre di classe, avrebbe forse meritato un completo più raffinato. Di certo la maglietta evoca l’energia del tuo tennis nel colore dominante vinaccia, che sfuma nel beige e nel rosa nel rigido obliquo, non il miglior abbinamento per l’atmosfera crespa di Flushing Meadows. Il bianco, comunque, viene ad “addolcire” questo outfit geometrico e chiassoso al tempo stesso, conferendogli quel tocco di eleganza che tanto dona al 23enne norvegese. (Laura Guidobaldi)

Matteo Berrettini-Hugo Boss

Matteo Berrettini – US Open 2022 (foto Twitter @atptour)

Hugo Boss e Berrettini: cosa dirò? Sono ormai una garanzia del proprio campo da tennis. anche a New York Matteo è perfetto in bianco e nero con un dettaglio beige. Elegante, classico, esclusivo. Su di lui anche il cappellino portato con la visiera all’indietro, che potrebbe fare Jovanotti anno 80, una volta è perfetto. Hugo Boss ha compresso il potere di Berrettini e lo sta usando magistralmente. Il suo outfit di questo US Open entra nel diritto negli outfit più raffinati che si possono indossare per praticare un qualsiasi sport. complimento (Chiara Gueza)

Daniel Medvedev – Lacoste

Lacoste è sinonimo di polo. Ma non dico che la polo sia sinonimo di Lacoste. E allora c’è di che stupirsi a vedere Daniil Medvedev, tennista al vertice della marcia francese, indosserà una t-shirt in campo. E che maglietta, verrebbe da dire. Probabilmente quello che si è visto a New York è il miglior outfit indossato dal russo in questa per lui non semplice stagioni 2022. La maglietta è blu avio con diversi pannelli e un motivo geometrico tono su tono, che dona un tocco di originalità e modernità. Impeccabile l’accostamento con i pantaloni blu scuro. Per la sessione notturna, la moscovita ha sfoggiato il completo stesso a colori invertiti, con maglietta navy e pantaloni avio. Ma il risultato non era altrettanto buono (Valerio Vinoli).

collezione adidas

Jessica Pegula – US Open 2022 (foto via Twitter @usopen)

Per gli US Open, Adidas ha creato una collezione con l’emergente stilista sudafricano Thebe Magugu. Ho completato rimandano all’africa per via dei loro colori sgargianti (fucsia, bianco panna e arancione) e per il profilo di una donna di colore, con una chioma di capelli fota e il rossetto. L’intenzione, più che lodevole, è quella di manderò un messaggio da inclusività e amore, in un periodo in cui ne sente molto il bisogno. Gli outfit però nel loro complesso non convincono del tutto tra tagli piuttosto basilari e accostamenti di colori azzardati. Insomma, meglio in teoria che in pratica di questa collezione del brand delle tre strisce per l’ultimo slam dell’anno.

Venus Williams – Venus Williams Undici

venere williams non si smentisce nemmeno quest’anno ea Nueva York regalare una lezione di classe ed eleganza con un outfit verde, complicato da indossare per chiunque tranne che per Venere, vieni il ribattezzo Gianni Clerici. Top cortissimo e gonnellino hanno un sapore quasi vintage per via delle righe bianche che traversano il verde totale. Il colpo di classe però è nello scaldacuore candid, con le maniche lunghe, con il quale Venus inizia il match di doppio. Ancora una volta inarrivabile. (Chiara Gueza)

Coco Gauff – New Balance

Cori Gauff - US Open 2022 (Twitter @usopen)
Cori Gauff – US Open 2022 (Twitter @usopen)

Coco Gauff e il suo outfit, un binomio vincente. La New Balance, infatti, con i suoi outfit esprime sempre il più grande carisma e la bella personalità del 18° secolo americano. Inoltre, non manca mai l’eleganza unita all’originalità. A causa degli US Open, il tocco di eleganza è dato dal gonnellino agli scacchi neri, leggero ed etereo nel testo, ma grintoso nel suo inchiostro e nella sua fantasia. Peccato, ma, che, in questa occasione, la maglietta non sia all’altezza delle aspettative. Tanti elementi eterogenei messi insieme creano un mélange un po’ troppo chiassoso: le fasce bianche bucherellate, le fasce laterali rosse, dissegni obliqui color lilla, verde chiaro e azzurrino che ricordano petali di fiori sullo sfondo a scacchi neri, i polsini gialli e la fascia per i capelli a scacchi neri e bianchi… Insomma, suono decisamente anche. peccato (laura guidobaldi)

Ajla Tomljanovic – Pinguino originale

Per la prima volta in carriera, la dolce e graziosa Ajla ha raggiunto i quarti di finale allo US Open. E ha brillato non solo per il suo tennis ma anche per l’eleganza che ha sfoggiato in campo. Tomljanovic ha seguito un ulteriore portamento e il brand americano Original Penguin, con e dettagli dello stile per golfista, realizza sempre completi di gran classe. E a lei stanno a pennello, como il indossato attire a Flashing Meadows, raffinato e sbarazzino al tempo stesso, grazie all’eleganza del blu elettrico, vivacizzata quanto basta dalla fantasia bianca e rosa del corpetto e della going. Leggero, etereo e fresco, come Ajla. (laura guidobaldi)





Source link

Add Comment